Capelli e fiori che bella questa moda

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Chi afferma che il romanticismo è noioso (o peggio è morto) dovrà ricredersi dopo aver visto debuttare sulle passerelle della Haute Couture parigina le sorelle Kate e Laura Mulleavy. Fondatrici del brand Rodarte (la pronuncia spagnola del cognome della madre, Victoria Rodart, di origini messicane/italiane) e presenti per la prima volta durante la settimana dell’Alta Moda a Parigi, hanno portato in scena, per la collezione P/E 2018, outfit leggiadri dalle texture delicate e molto femminili.

Protagonisti della sfilata? I fiori. Le sorelle Rodarte dimostrano che è sempre una buona idea metterli sugli abiti, sulle unghie decorate con la nail art e sui capelli, ricoperti da veri e propri gioielli di fiori, delle modelle truccate da James Kaliardos per Nars Cosmetics. La scelta dei fiori non poteva che essere più romantica. Perché i piccoli fiorellini bianchi, chiamati fiori di gesso o velo da sposa, scelti per decorare la testa delle modelle sono quei fiori semplici e molto comuni che si mettono in un bouquet (anche quello della sposa) per arricchirlo (e spesso non occorre nemmeno pagarli).

Per agghindare le chiome (per un vero e proprio hair bloom), oltre agli hair stylist, è servito l’intervento del floral designer californiano Joseph Free.

NARS Rodarte Haute Couture SS18 Fashion Look

Salva

Salva

Salva

Salva

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.