Come pagare meno tasse aprendo una LTD a Londra

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Costituire una società all’estero è perfettamente legale anche in paesi che adottano una percentuale di tasse decisamente più vantaggioso purché si paghino le imposte nel luogo nel quale si produce il reddito.

Una delle soluzione più utilizzate in ambito UE è la LTD di diritto britannico, molto utilizzata in paesi come l’Olanda e la Germania da imprenditori per operare solo nei loro paesi di residenza, in alternativa alle società locali.

E’ davvero vantaggioso aprire una LTD?

La società Ltd è uno strumento flessibile ed economico per gestire un’attività, ideale per start up, e-commerce, attività professionali, piccole e medie imprese sino a complesse strutture produttive.  Ideale sia per attività uninominali (in alternativa alla ditta individuale) che per investimenti complessi, holding, strutture internazionali e business che intendono espandersi su nuovi mercati.

E’ legalmente possibile aprire una LTD in italia?

La ltd è una società di diritto europeo, come tale gode della libertà di stabilimento prevista per tutte le persone (fisiche e giuridiche) residenti nella Comunità Europea.

La ltd può operare in Italia (anche come unica sede operativa) aprendo una filiale (stabile organizzazione). Tale struttura è una valida alternativa (sia in termini di costi che di vantaggi amministrativi e burocratici) rispetto ad una Srl italiana.

Come si nota dalla tabella esistono indubbiamente tanti vantaggi nell’aperture di una società LTD, l’importante è comunque affidarsi a professionisti che possono aiutarvi nel disbrigo delle pratiche necessarie all’apertura della stessa, come il gruppo italianlimited.it che ormai da diversi anni fornisce supporto dedicato a tutte quelle aziende o semplici professionisti che decidono di avvalersi di questo nuovo strumento per abbattere i costi fiscali.

Descrizione LTD nel Regno Unito Esempio con una SRL classica in Italia
Tempi per apertura della Ltd e  operatività da 6 / max 24 ore Circa 10 giorni
Atto notarile , costituzione e altri servizi No Si con costi elevati per la SRL tradizionale. Costi anche per le variazioni successivi ad esempio variazione sede, aumento capitale sociale … Intervento sia del Notaio e sia del Commercialista
Versamento dei decimi per la costituzione del cap.sociale 1 sterlina (circa 1,30 euro) Condizioni: se la società da costituire è composta da 1 solo socio euro 10.000, in caso di piu’ soci euro 2.500 €
Il capitale sociale Minimo 100 sterline Minimo euro 10.000 €
Eventuale Responsabilità al capitale socaile versato Si ma in misura del max 2% (calcolato sul capitale dichiarato) nel caso in cui il capitale non fosse interamente versato Si , tutto il capitale sociale deve essere versato.
Costi per l’apertura con sede operativa in Italia (partita iva, camera di commercio,documenti tradotti in italiano) 2800 € circa iva inclusa Da euro 9.000/10.000 in totale
Relativa iscrizione CCIAA Se la sede operativa è in Italia di solito è la metà del prezzo delle società italiane Da un minimo di 120 euro all’anno
Statuto e Oggetto Generale, tutte le attività legali Obbligatorio indicare l’oggetto al momento della costituzione
Amministratore e le sue responsabilità Solo la cancellazione ‘’provvisoria’’ alla Company House come carica di Director (amministratore). Non sono previste responsabilità personali. L’amministratore è totalmente responsabile in caso di accertato dolo.
Anonimato degli azionisti Si – nel Regno Unito è legale. Nel primo anno non vengono visualizzati nel registro delle imprese. A partire dal secondo anno si (ma si può scegliere l’anonimato) No, in italia non si può fare e i soci sono visibili al momento della costituzione della SRL
Anonimato del Director (amministratore) Si, nel Regno Unito è legale No, in Italia non si può fare
Apporti  in natura Semplice modulo da compilare da parte del Director Da parte di un professionista bisogna redigere una ‘’Stima Giurata’’ per dichiarare il valore del bene
Gestione della società Nel Regno Unito gestire una Ltd ha un costo molto basso . Con un pacchetto di contabilità semplice al costo di euro 750/830 euro annue si può gestire una Ltd operante in Inghilterra In Italia i costi per gestire una SRL sono davvero alti, da un minimo di 2000 € annui solo per la contabilità.
Compagine societaria I soci possono essere tutti cittadini italiani e residenti in Italia o altri paesi stranieri Non possono essere al 100% cittadini stranieri
Attività concessioni e autorizzazioni In generale non occorrono autorizzazioni, licenze . nel Regno Unito non ci sono albi professionali, obblighi di imposte comunali, non ci sono obblighi di versare le imposte Irpef e non esiste nemmeno il REC. Si occorrono
Restrizioni persone fisiche I soci con problemi avuti in Italia (fallimento, protesti e varie) possono aprire una ltd con sede operativa in Italia ed essere anche amministratori Tutte le persone fisiche che hanno dei problemi legati ad un fallimento non possono aprire più società.
Vat (partita i.v.a.) Non obbligatoria fino a 77.000 sterline, ma si può’ richiedere anche senza avere raggiunto il fatturato minimo (Vat Volontaria) Obbligatoria da subito
Imposte comunali e altre Imposte Non previste – non esiste la ritenuta d’acconto e nemmeno vengono richiesti acconti d’imposta Si previste – si ritenuta d’acconto e previste richiesti acconti d’imposta
Presenza dell’Ispettorato del Lavoro Non previsto Si previsto
Imposte sul reddito netto nei rispettivi Paesi.

 

20% sul reddito netto fino a 300mila sterline

Trattamento fiscale più vantaggioso e meno burocratico

Dal 46% in su. Sembra che le imposte tendono sempre ad aumentare.

Complessità di burocrazia e giungla di imposte e tasse.

 

fonte http://italianiemigrati.com/costituire-una-societa-limited-in-italia-per-pagare-meno/

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.